Nuove frontiere

Roberto Maroni ha annunciato che chiederà al Governo di sospendere in trattato di Shenghen nei sei mesi di Expo 2015. E’ già successo che venisse sospeso per brevi peridi di fronte a particolari emergenze, ma mai si è dato che lo fosse per lunghi periodi.

scenghenMaroni, che nella Lega salviniana fa la parte del moderato, avanza comunque la sua proposta sapendo perfettamente che Matteo Salvini, esattamente come Marine Le Pen, il trattato di Shenghen lo vuole abrogato e che nel suo movimento che molto frequenta l’iperbole a scopo elettorale, c’è chi pensa di reindrodurre la pena di morte (Calderoli ancora in continuità con la Le Pen) e chi (Paolo Grimoldi) nell’aula del Parlamento accusa il Governo di «complicità coi terroristi».

Che consistenza possa avere questo dibattito sembra scontato avendo i ministri Gentiloni e Alfano già chiarito che, semmai il trattato dovesse essere rivisto, lo sarebbe per quanto riguarda la vigilanza sui confini extraeuropei non certo su quelli interni dell’Unione della quale la libertà di movimento resta uno dei pilastri.

Non c’è poi chi non colga la “stranezza” di una manifestazione che volendosi mondiale si svolgerebbe in un Paese che si protegge dietro nuove frontiere.

Non si parla di sicurezza quando si fa solo propaganda. E’ propaganda legare Schenghen all’immigrazione perché se si abolisse il trattato, tutti gli sforzi, molto contrastati, per risolvere a livello europeo il problema dei rifugiati che sbarcano in Italia, verrebbero vanificati, i 50mila siriani transitati in Centrale sarebbero ancora tutti lì e il Paese sarebbe chiamato ad assisterli ed accoglierli da solo. Perché le frontiere, e Maroni da ex ministro dovrebbe ben saperlo, servono anche a questo.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...